18 maio 2011

IL PEZZO MUST DELL'ESTATE 2011? LA T-SHIRT!

Se non hai una t-shirt non esisti. Dicono questo gli stilisti ,che per le ultime sfilate della p/e 2011, hanno puntato proprio su quel capo basico del guardaroba facile da indossare, ma anche divertente da re-inventare con fantasia.

Da Jil Sander conquistano la scena t-shirt immacolate, in cotone candido, unite a gonna e pantalone esplosive nei volumi. Inediti accostamenti di toni caldi e violacei aprono la strada al tripudio floreale che unisce i completi, gonna e t-shirt in questo caso, in perfetto stile essenza di primavera.
Fresca e delicata la t-shirt acquista leggerezza da Antonio Marras, sdoppiata con l'organza trasparente e, abbinata ad abiti lunghi destrutturati stampati hand made. Ispirata alla langerie retrò, la bluse in merletto traforato, cede al tocco gentile dei ricami dai mille bagliori.
Riflessi di luce e accenti d'oro restano impigliati, nella trama delle piccole t-shirt, piene di seduzione, viste sulla passerella di Iceberg; rivestita da reti sottili la maglia è portata con piccoli shorts da esploratrice urbana, o addirittura con gonne dagli ampi spacchi degni di una femminilità più sexy e dichiarata.
Giovani e sbarazzine le giovani donne di Just Cavalli, che arrivano in passerella tutte in denim vestite,con uno stile da cow-boy e i jeans in versione patchwork unite allle giacche invece lavorate in pizzo e pelle.
Che sia declinata in total white o che abbia uno squarcio di colore, sulla passerella di N°21 guidata da Alessandro Dell'Acqua una t-shirt è per sempre,almeno cosi dice lo stilista, che propone minimalismo e femminilità, per abiti dalle linee nette ma liberi da ogni impedimento, i capi assumono leggerezza e voglia di libertà e la donna è cosi libera ma allo stesso tempo leggera e sensualissima.
Insomma mie care, non vi resta dunque che prendere nota e indossare già nei primi giorni di sole, la t-shirt e abbinarla a quanti più outfit potete, perchè se non l'avete non esistete.







Postar um comentário