24 maio 2011

In your Shoes...

Claudia Civilleri rappresenta tutti i nuovi talenti che restano nell'ombra.. ma non per sempre si spera...!
Non tutto ciò che vediamo sotto i riflettori è sempre oro, e non tutto quello che resta in un angolino buio significa che non meriti la luce..




Claudia Civilleri represent all the new talents still in dark side.. But not for ever we hope..!!
Not all we see under the lights it's always gold, and not all still in a dark corner doesn't deserve the light.. 



Ha 24 anni, viene da Palermo e dopo una laurea in Disegno Industriale, decide di fare il master presso lo IED di Barcellona sul disegno di calzature e accessori. Finito il master, incontra il suo attuale capo e torna a Palermo, cominciando a lavorare in una fabbrica di calzature da sposa.. Ma a Claudia queste scarpe da sposa stanno un pò strettine..cosi comincia a presentare vari progetti, finora purtroppo bypassati (tranne uno) ma vi posso assicurare che meritavano di essere approvati.. Io avrei taaaaanto voluto una delle sue creazioni realizzate.. Quante ballerine deliziose c'erano nei suoi progetti..

She's 24 years old, comes from Palermo and after a degree in Industrial Design, she decide to specialize in Shoes and Accessories Design to the IED in Barcelona. At the end of the specialization she knows her actually boss and came back to Palerme to start to work in a Wedding Shoes factory.. But Claudia can't be happy in her wedding shoes, so she starts to plan lot of projects and show to the other fashion factories.. Until now nobody choose to use her projects (except one) but I'm not agree.. I would like to have some of her Ballerinas..!! They're so cute..!!



Da cosa trae ispirazione?  "In generale, nel mondo del design vengo attratta e ispirata da progetti Pop, caratterizzati dal fuori luogo, fuori scala, fuori schema."

About what does she take inspiration? "Usually, from the design world I feel attraction from Pop project, out of mind, out of lines, out of planes"



Ma ecco uno dei progetti che è stato fortunatamente approvato e prodotto da una ditta italiana..
Trovo questa scarpa stupenda, ma l'apoteosi è quando mi spiega che è "morbidosa".. E' infatti realizzata ispirandosi alle poltrone "UP" create da Gaetano Pesce. Ne vorrei un paio anche io, purtroppo sono ancora in fase di produzione ma saranno prest acquistabili online dunque vi farò sapere..!!

Here we've one of the shoes from "Up shoes" collection. It's an italian factory that decide to approve and produce this collection, all inspired to the "UP" sofa from the designer Gaetano Pesce. I would like to have one me too..!! Unfortunely they're producing it but soon it will be available on a Online shop..!!



"Ho re-interpretato il tema delle poltrone con la collezione “UP shoes”, attraverso l’oggetto più desiderato dalla donna contemporanea: la scarpa, simbolo di seduzione e potere. Con il suo disegno avvolge il piede con fasce elastiche morbide, che ne seguono la forma."

"I reinterpret the theme of "UP" sofa with the "Up Shoes" collection throught the most wanted object from the contemporary woman: the shoe, seduction and power symbol. With its design, it wraps the foot with elastic soft bands, that follow the line of the foot."


UP Shoes è nata grazie al bando di un concorso internazionale per giovani designer indetto da Wmaty, un progetto nato per dar voce ai tanti giovani artisti che hanno voglia di mettersi in gioco con le loro creazioni al di sopra delle righe.

UP shoes borned with an international contest for young designers held by Wmaty a project borned to give voice to the new talents that wants to "play" with them crazy creations.
Postar um comentário